Recensione ‘La fine della storia. L’amore è una danza’

di Corinna Cattuto – edito LARedizione

TITOLO: La fine della storia. L’amore è una danza

AUTORE: Corinna Cattuto

CASA EDITRICE: LARedizione

GENERE: romance contemporaneo FM 

SERIE: Stand alone 

PAGINE: 98

DATA USCITA: 10 marzo 2023, nuova edizione

LINK D’ACQUISTO

Recensione di Tatiana di La fine della storia. L’amore è una danza

Alice, ballerina di professione, decide di prendersi una vacanza con i suoi amici, Luigi e Andrea, in un villaggio nella splendida Sicilia. 

Tutto il mondo si sta riprendendo dal lock down causato dal Covid ma ci sono ancora regole strette da seguire: mascherine e distanza nonostante la voglia di vivere serenamente. 

Ed è al villaggio che Alice incontra e conosce Diego: trent’anni, di Milano, ha dovuto riprendere in mano il suo vecchio lavoro di animatore turistico per superare questo periodo. In realtà ha una sua azienda ma purtroppo anche lui si deve adeguare e, anche se non è proprio entusiasta di lavorare nuovamente nei villaggi, ha dovuto adattarsi. 

Inizialmente i due protagonisti si osservano da lontano, ma giorno dopo giorno, iniziano a conoscersi un po’ di più. 

Una storia dolce dove Alice e Diego si conoscono in vacanza, in un periodo dove i distanziamenti sociali hanno condizionato la vita di tutti. 

Alice è una ragazza di vent’anni e di una dolcezza infinita che solo alla sua età si può avere. 

Ha un mix di equilibrio e portamento e di voglia di divertirsi ed è proprio durante la vacanza che decide viversi e godersi il momento. 

Diego ha fatto l’animatore tanti anni fa e ora quel lavoro un po’ gli sta stretto. 

La differenza di età tra i due è tanta ma la voglia di conoscere Alice lo trasforma in un ragazzino alla prima cotta. 

Le giornate migliorano nel momento in cui incontra la ragazza ma le regole del villaggio vogliono che i dipendenti non si intrattengano troppo con i clienti. 

Ma, tra un aperitivo, un gioco e spettacoli serali i due trovano piccoli momenti rubati per avvicinarsi e poter parlare e conoscersi meglio. 

Ma come tutte le vacanze arriva io momento di partire, come finirà tra i due. 

Resta a voi scoprirlo leggendo il romanzo. 

La storia è narrata in terza persona, e ci racconta le giornate e i sentimenti dei protagonisti e una vacanza che dura una settimana (da lunedì a domenica). 

L’autrice ha saputo descrivere perfettamente ogni momento vissuto all’interno del villaggio tanto da portare il lettore direttamente in vacanza con i protagonisti. 

Inoltre è riuscita a stuzzicare maggiormente la curiosità di chi legge proponendo anche un finale alternativo. 

Un romanzo breve, che si legge in un giorno e tutto d’un fiato.

Ringrazio la CE per la copia cartacea. 

4,5 stelle

La copia Arc è stata gentilmente offerta dalla Casa Editrice

4,5 stelle

Trama di La fine della storia. L’amore è una danza

Alice è una giovane ballerina, alle prese con l’imprevedibile danza della vita. Dopo anni di sacrifici, decide di concedersi una vacanza salendo su un palcoscenico che pare allestito dal migliore dei registi: il mare e il sole della Sicilia, gli amici, un villaggio su misura per la sua voglia di relax… e l’incontro con Diego, l’animatore pronto a sconvolgerle la vacanza. Ma il ritmo degli eventi, quello proprio nessuno poteva gestirlo: e se per Alice e Diego sembrava già di sentire il ritornello dell’amore, come potevano gestirne i passi, tra virus, mascherine e distanze obbligate? In una vacanza all’insegna dei divieti, Alice sfiderà l’amore rivelando a Diego e a se stessa la propria forza e fragilità. Siete pronti a ballare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.